fbpx

CAPELLI RICCI – UN DONO DI NATURA DA COLTIVARE

Viva la moda del momento, se serve ad accettarsi per come si è. Un concetto che vale per la scelta dell’abbigliamento e degli accessori, ma anche per i capelli. Negli ultimi tempi, complice il periodo pandemico, ha sempre più importanza la naturalità di ogni cosa, la vera essenza. Chi fa il mio lavoro lo sa bene. Negli anni settanta sfoggiare i capelli ricci era sinonimo di emancipazione sociale. Nel 2022, dopo due anni di resitrizioni, rappresenta il ritorno alla naturalezza. Oltre che la celebrazione della bellezza autentica. Che non ha bisogno di artifizi né particolari aiuti.

Da parte mia, che amo i ricci al pari delle chiome lisce e setose, ci sarà sempre la voglia di valorizzare i vostri capelli naturali con trattamenti nutrienti e curativi. Di esaltarne il movimento naturale e il volume, magari prendendo spunto dalle star internazionali.

L'imitazione è la forma più sincera di adulazione

Di recente abbiamo avuto tutte modo di commentare i look delle dive che hanno calcato la passerella del museo MET di New York in occasione del Gala annuale. Non solo per la presenza della “nostra” Chiara Ferragni con il suo Fedez ma anche per trovare nuove ispirazioni. E quale migliore modello della modella Kaia Gerber per chi ha dei ricci naturali? La figlia di Cindy Crawford ha incantato tutti con una cascata di ricci eleganti e disciplinati. Stretti e definiti, le hanno donato un volume senza eccessi. 

Chi vanta delle lunghezze da copertina come quelle della giovane attrice Olivia Rodrigo  può giocare con il movimento trasformando i propri ricci naturali in onde: avrà una maggiore definizione e i capelli appariranno molto più soffici, anche alla vista oltre che al tatto. Decisamente diversa la scelta della sua collega inglese Sophie Turner: per lei, onde botticelliane appena accennate, estremamente naturali e per questo decisamente adatte ad un colore acceso come il suo rosso brillante.

Pratica e sexy allo stesso tempo l’acconciatura della supertop Karlie Kloss: per lei, una coda altissima che fa ricadere onde mosse e controllate.

Selvaggi, ma con stile

La dimostrazione che anche le passerelle hanno sdoganato il riccio significa molto per tutte le donne che, dalla nascita, devono fare i conti con una chioma ribelle. Che si può disciplinare non solo con l’aiuto di un hair stylist all’altezza. In salone sono numerosi i trattamenti dedicati ai capelli ricci, per donargli lucentezza e togliere l’effetto crespo che invecchia ed appesantisce. Ma anche con il fai-da-te si possono ottenere buoni risultati.

Al pari dei capelli lisci, infatti, i ricci vanno curati con costanza. Un taglio adatto alla forma del viso è già un valido punto di partenza ma con i consigli e i prodotti giusti, da scegliere in salone, far risaltare una chioma “movimentata” con raffinatezza è sempre possibile. 

Lamù mette a disposizione Consulenze d’immagine gratuite. Non perdere l’occasione per far Risplendere la Tua Bellezza! Prenota il tuo appuntamento.

Come funziona la consulenza d’immagine?

  • sarà totalmente gratuita e senza impegno
  • ti verrà dedicata circa 1h
  • si svolgerà nel salone di Lamù, in via Dario Niccodemi 96/A

Monica, la nostra Direttrice Artistica, ti proporrà:

  • studio dei tuoi colori (pelle, occhi, capelli) e delle tonalità migliori per te
  • morfologia del viso
  • ricerca del taglio di capelli e del volume più adatto
  • consigli sulla gestione quotidiana dei tuoi capelli
  • analisi delle tue abitudini e desideri.